Luci e Candele

Luci e Lucia tremori invernali

Luci a Santa Lucia festeggiamo  il 13 di dicembre.

E’ una festa che forse  molti si sono scordati. Che ha radici molto antiche, Santa Lucia è la  protettrice dei non vedenti.

Ho preso spunto da questa ricorrenza, che festeggiavo da bambina,  perché  ricordo  che  ero affascinava  dal tremolio della fiamma,  allora come oggi.

Il buio e la luce. Due elementi opposti che nella candela accesa, trovano i loro accordo. Nell’ombra la luce naturale  diventa  il focolare, l’ambiente lontano  scompare ,   gli  oggetti  inanimati brillano e i volti diventano più  espressivi.

Luci nella stagione invernale

Le candele in questo periodo  dell’anno, rendono la nostra casa accogliente,   ci fanno sentire vicini e  raccolti.

Dalla notte di San Martino sino al giorno di Natale,  la tradizione ci racconta  di  aumentare la luce con sempre più candele,  questo crescendo di luci vi porterà  festosi al giorno di Natale.  Vediamo in che modo le possiamo usare.

Candele in vasi colorati

Candele in vasi colorati

Ad esempio sopra al   tavolino di fronte  ai divani.  Creiamo un angolo con  candele  di diverse dimensioni.

In  vasi trasparenti,   di misure differenti, almeno 2 meglio 3 vasi.  Se usiamo vasi trasparenti  ma colorati , solo candele bianche.

A tavola nella parte centrale, possiamo creare  uno spazio di luce naturale.

Candele a tavola

Candela a tavola

Sui gradini della nostra scala creiamo  un percorso luminoso per  quando riceveremo  i nostri amici.

Avete provato ad accendere il camino con le candele?  Il risultato è molto scenografico. Mettete tante  candele  di diverse dimensioni,  alte ,  basse e possibilmente  larghe,   almeno 6/8 cm.  Accendetele  e    avrete un  effetto di luce frammentata, immaginate una vista attraverso  un calendoscopio. Potete scegliere tra  diverse gradazione di colore : mattone, senape, qualche arancio. Una volta illuminato questo gruppo di candele vi darà un effetto suggestivo che aumenterà con il consumarsi e il mescolarsi della cera. E’ sempre bello giocare  creando  una scala di colori in  gradazione. In alternativa se usate candele  tutte bianche avrete creato   un effetto romantico e molto elegante.

Le candele devono essere di buona qualità,   vi dureranno anche più a lungo.

candela a tavola

candele a tavola

Volete accendere anche solo una bugia, o un piccolo candelabro provate le candele di cera d’api , la luce è ancora più calda e rilasciano  un profumo meraviglioso.  Per questi piccoli punti luminosi c’è sempre l’angolino giusto.

Con le candele possiamo fare mille cose,  questi sono solo  dei piccoli spunti  per non dimenticarci  Santa Lucia il 13 dicembre.

Se avete qualche domanda o se volete raccontarmi come usate voi le candele scrivetemi, ci sono persone che amano le candele altre che non le sopportano.

Io sono tra quelle che le ama!

 

About the Author

Isabella Codena
Author with 20 posts
More about Isabella Codena

<p>Nasco a Milano dove mi laureo al Politecnico nel 1983. Dopo aver lavorato da Selvini arredamenti e nello studio di Caccia Dominioni ho seguito ristrutturazione di case e uffici. Molte le collaborazioni all’estero dove ho acquisito competenze, sapori e gusti internazionali.</p>

Aggiungi un commento